4204 visitatori in 24 ore
 140 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Stello

Stello

Nel gennaio del 1951, da modesta famiglia, vengo al mondo, allora quarto figlio di una numerosa prole, sarebbe arrivata a 10 di cui 7 femmina e 3 maschi, da Vincenzo Cutroneo e Venera Russo. Frequento le prime classi delle elementari mentre, contemporaneamente ed a partire dall'età di 4 anni, ... (continua)


La sua poesia preferita:
A famigghia
Cumincia cu cudduni mbillicali
stu ligami chi mai si po spizzari,
è na funi chi ti ttacca fotti,
a to famigghia,...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Papà
Avrei voluto avere più tempo,
più sorrisi ed insegnamenti;
conoscerti meglio, esserti amico,
avere avuto il...  leggi...

Mamma
Dentro, ti vedo mamma,
col tuo sorriso aperto, pronto,
ed il tuo volto sereno e vivo.
Dentro ti penso, non come...  leggi...

Genitori
Quanto siete lontani da me,
e com’è flebile l’eco della vostra voce;
le carezze ed i sorrisi quasi più non...  leggi...

Tu ed io
Mi aggrapperò, con forza e rabbia,
ad ogni lembo di vita,
solo per donarla a te, mio tutto;
cercherò i...  leggi...

Migranti
Il vostro cammino
non riesco ad immaginare,
troppo lungo e duro;
solo mi viene in mente
un colloquio, ipotetico,...  leggi...

Tutto resta
Quel tuo abbandonarti
al fremito delle mie carezze,
quel serrare, pudica, gli occhi,
quei sussulti e tumulti del...  leggi...

Stello

Stello
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
A famigghia (04/12/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Tutto resta (03/04/2016)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Appesa ad un filo (11/06/2017)

Stello vi consiglia:
 Tu ed io (12/04/2016)
 Tutto resta (03/04/2016)
 Genitori (20/04/2016)
 Donna (17/04/2016)
 Migranti (06/04/2016)

La poesia più letta:
 
Papà (05/05/2016, 1257 letture)

Stello ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Stello!

Leggi i 490 commenti di Stello

Le raccolte di poesie di Stello


Autore del giorno
 il giorno 31/05/2017

Autore della settimana
 settimana dal 09/05/2016 al 15/05/2016.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Stello? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Stello in rete:
Invia un messaggio privato a Stello.


Stello pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Uno, nessuno e centomila

“Uno, nessuno e centomila”, uno dei romanzi più famosi di Luigi Pirandello, riesce a sintetizzare il pensiero (leggi...)
€ 0,99


Stello

Terremoto

Cronaca
Ho visto il dolore scorrere,
fiume in piena tutto ad inondare,
tra le macerie del cuore.
Ho visto viso di morte tra viva gente
e paure mai prima pensate,
uomini a mani nude scavare,
combattere la nera signora
e strapparle dalle mani la vita.
Ho sentito il mio animo smarrito,
avvilito e vinto, ma vivo ancora
e l’impotenza dire solo “ricomincia”;
è dura e triste a far di tutto senza,
ma l’uomo nasce nudo e tutto conquista
ed allora un’altra vita, un’altra ripartenza.

Stello 28/08/2016 16:19| 4| 501 403|


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - Pagu - daniela dessì
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Solitamente non scrivo su fatti così gravi come il terremoto di questi giorni nel Centro Italia per paura di cadere nella facile retorica. Ma ho voluto, in qualche modo, rendere omaggio a tutti i caduti ed ai colpiti dal dramma per auspicare loro una ripresa della vita e vincere la morte»


 
I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Ma questo evidentemente è un mio pensiero ben lontano dallo scopo di molti, desiderosi solo d'apparire.E commenti elogiativi e segnalibri gloriosi fioccano ... Saluti. (gramaticus)

smiley E fai molto bene a tralasciare gli nterventi su fatti che, commovendo tutti, possono portare ad un facile successo. Il 90 per cento di poesie in proposito sono scritte solo per il gaudio di ricevere altrettanto gaudiosi commenti. (gramaticus)

smiley Commenti e segnalibri non si addicono a questi eventi, e chi scrive su questi fatti dovrebbe avere il buon gusto, a mio parere, per non dare adito a dubbi, di tralasciare per lo meno, la casella dei commenti e delle bacheche. (gramaticus)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Il terremoto ha distrutto la vita di tanti che in poco tempo hanno perso tutto, un dolore assimilabile alla morte anche per chi sopravvissuto è rimasto solo, testimone di tante perdite, in preda alla disperazione.»
daniela dessì (31/08/2016) Modifica questo commento

«Abbiamo visto troppo dolore e le parole per ricordare chi non c'è più o chi sta lottando non saranno mai abbastanza. Parole o silenzio... l'importante è ricordare... a loro lo dobbiamo.»
Club ScriverePagu (29/08/2016) Modifica questo commento

«Ricominciare è sempre possibile e vuol dire anche aver rispetto per la vita che in ogni caso deve andare avanti... un omaggio condiviso quello del sensibile Autore che si sente smarrito tra le urla terribili e le mani di tanti uomini intenti a strappare dalla morte qualche sopravvissuto intrappolato sotto le macerie assassine di un evento purtroppo imprevedibile... Ripartire con il piede giusto... ripartire, e mi riferisco a chi avrà la responsabilità di ricostruire, rispettando tutte le norme antisismiche che sicuramente, se rispettate, avrebbero salvato molte vittime innocenti... Poesia commovente e ben scritta»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (28/08/2016) Modifica questo commento

«Bella considerazione da chi conosce il terremoto come evento sismico ed ancora più significativa se lo si accosta agli eventi di ogni genere che sconvolgono la vita, ma sempre, dentro, si trova la forza per ricominciare. Considerazione triste, attuale, ma sempre presentata con forza e positività. Complimenti all'autore.»
Anna Maria Feliciotto (28/08/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Il dolore, il terrore, la morte. È tutto ben (Sara Acireale)

smiley descritto Poeta. Bravissimo (Sara Acireale)

smiley Bravo,bei versi semplici ed incisivi, buonaserata (Anna Maria Feliciotto)

smiley efficace e concisa..complimenti Stello... (Giacomo Scimonelli)

smiley Complimenti Stello, bellissima poesia...ciao (daniela dessì)

smiley Riletta..é giusto rendere omaggio ai morti... (Giacomo Scimonelli)


Avviso
Autore in stand-by Non è possibile inserire messaggi in bacheca perché l'autore si è posto in stato di stand-by.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Cronaca
Terremoto

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it